Canti Antichi

P1800058272

Bach, Mozart, Pergolesi, Scarlatti, Vivaldi, in una veste sonora del tutto originale. Elsa rompe la rigidità dell’esecuzione formalmente perfetta abbandonando la lirica e lasciando il posto alla voce naturale accompagnata da un quartetto insolito composto da violino, chitarra, contrabbasso e bandoneón.

I brani tornano ad essere canzoni, la tradizione colta torna alla comunità, si avvicina all’orecchio di tutti per farsi ascoltare portando lo spettatore in un viaggio tra musica del periodo barocco e classico.

Lo Stabat Mater di G. B. Pergolesi è stato registrato nel Chiostro di San Paolo all’interno del cimitero monumentale della Certosa di Bologna nelle notti tra il 16 e il 18 maggio 2018. La registrazione è stata in curata in loco da Marco Del Forno. Durante le registrazioni, il regista Aldo Iuliano ha realizzato un documentario artistico sul cimitero, attualmente in preparazione. Le immagini del film saranno accompagnate dai brani del Pergolesi eseguiti quelle notti nel cimitero. 

Il quartetto di Elsa Lila è composto da Lorenzo Bucci, arrangiamenti e chitarra classica, Giulia Anita Bari, violino, Javier Salnisky, bandoneón, Giuseppe Civiletti, contrabbasso.

Tra i brani in repertorio: G. B. Pergolesi Stabat Mater / A. Vivaldi Gelido in ogni vena / A. Vivaldi Il povero mio cor / W. A. Mozart Piano Concerto n. 23 parole di Lasgush Poradeci, poeta albanese / C. Monteverdi Lamento della ninfa / D. Scarlatti Sonata K 141.

0788980c-9839-47a7-abf0-e40b9c6b228b

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close